Acqua

Auguri per un NUOVO 2011 Qui e Ora

L’augurio che faccio a ognuno di voi è quello che ho fatto per tantissimo tempo a me stessa: il rendersi conto che ogni giorno è non solo un dono ma l’Universo condensato nel preciso momento. Molte cose ho capito e altre ne comprendo ogni “qui e ora” rimanendo connessa. E rido di me di te di tutto ciò che di mortale c’è, come canta Jovanotti.

Capisco che la felicità è facile da ottenere e nasce esclusivamente da un’Intenzione. Che può essere semplice e immediata come godere di un bicchiere d’acqua fresca (almeno per noi occidentali perennemente occupati e preoccupati in una serie di “problemi” che non hanno quasi mai a che fare con la vera sopravvivenza) per una gola arsa. E altrettanto essenziale per esistere pienamente.

Spesso cerchiamo la vita che non c’è… che non è quella del “qui e ora” e trascorriamo del (troppo) tempo a smaniare per cose e situazioni che se ci fossero forse non sarebbero così risolutive come ci sembra mentre stiamo vivendo un’altra dimensione dimenticandoci di noi. E dimenticandoci completamente di chi e di ciò che ci è attorno, di quanta vita sta comunque consumando il suo corso…senza di noi, senza la nostra attenzione.

Quando non siamo nell’ adesso stiamo rannicchiati ai margini, indecisi e timorosi sulla sponda di un oceano colmo di benessere e ricchezze che neppure vediamo e se solo  scegliessimo di immergerci un dito immediatamente capiremmo che è quello che il cuore vuole.

L’augurio che voglio fare è quello di desiderare e poi di osare. Ogni pensiero, ogni tormento, ogni assillo quando rimane troppo tempo a consumare la nostra energia vitale è come un letale corto circuito senza alcuna utilità. Implode all’interno del nostro essere diventando un’ossessione che ha l’unica disdicevole potenza di renderci schiavi della nostra mente che non riesce a far altro che a dimenticare l’esistenza della Vita mentre naviga nel mare che non c’è.

Osare e mettere in pratica, qualsiasi cosa essa sia, consuma quella fissazione consentendoci di passare oltre, di entrare finalmente nell’acqua fresca e pura della “presenza” dove poter bere, nuotare, giocare, ripulirsi nella delizia della corrente e a ricordarci finalmente di essere Uno.

Un anno Nuovo fresco e pulito, pieno di desideri da desiderare, da osare, dove farsi fluidi e (tra)scorrere al meglio per il nostro essere.

Per rendersi conto, a volte con sorpresa. che non c’era niente da imparare e forse neanche da capire, solo essere quello che si è, liberaMente.

con Amore Gratitudine e Gioia, di cuore.

Il Meglio della Vita seguendo i ritmi della Natura

Per poter adempiere alla propria missione, l’essere umano deve prima di tutto essere sano. Per poter vivere per il Tutto e funzionare come una cellula del Grande Organismo Universale, egli deve essere in buona salute. Peter Deunov insegnava ai suoi discepoli a mantenere il ritmo vitale dei loro organismi, usando le forze positive della natura.
Secondo il suo insegnamento, questi sono i fattori essenziali per la guarigione:

SOLE
“Tra il Sole e l’organismo umano, c’è lo stesso collegamento che esiste tra Dio e l’anima umana. Senza questo collegamento, non è possibile lo sviluppo umano. Il SOLE è la fonte dell’energia vitale per l’intero Sistema Solare. I primi raggi del sole all’alba, sono i più potenti. Questo è anche il momento in cui l’organismo umano è più ricettivo verso l’energia del sole. Bisogna ricevere e processare ciò che il Sole dona. Gli esseri umani assorbono energia solare per il loro cervello, polmoni stomaco e corpo. C’è intelligenza in quella energia. Salutare il sorgere del sole significa coscientemente diventare uno con lui, perché la sua energia possa fluire nel nostro organismo. Tanto più assorbite energia solare, tanto più acquisite magnetismo e dolcezza. Salutando la luce con amore, ne traete benefici”.

ARIA
“La salute dipende da una respirazione appropriata. Respirando correttamente eliminate i disturbi mentali e fisici e rinnovate gradualmente la vostra vita installandovi armonia. Per respirazione corretta intendo attingere energia vitale, il prana, contenuto nell’aria. In primavera quindi uscite dalla città per una camminata, lontano da polveri e fumi della città, e fate almeno 1 ora di esercizi di respirazione. Aprile, maggio e giugno sono i mesi più ricchi per l’energia di guarigione. Sono altamente benefici e si dovrebbero usare. È bene bere acqua calda che apre i pori, che si aprono anche quando sudate, eliminando le tossine dall’organismo. Portare acqua è un buon metodo per mantenere salute. Migliora la circolazione, sviluppa il sistema respiratorio e genera sudore. Quando la portate, assorbite anche un po’ del suo magnetismo ed anche questo ha un effetto di guarigione”.

ACQUA
L’acqua è portatrice di vita, di prana. Chi sa come usare quel prana, può facilmente curarsi. L’acqua porta via l’eccesso di calore dall’organismo e ristabilisce il suo equilibrio. Per poter essere sani, dovete bere una certa quantità di acqua. Il suo significato per l’organismo umano è lo stesso che troviamo in natura.

Ogni organismo deve consumare quotidianamente un certo quantitativo di acqua. Bevendola correttamente, diventate uno con le sue proprietà magnetiche. L’acqua pulisce l’organismo, porta la vita! Se volete essere sani, ricordate l’effetto benefico dell’acqua sull’organismo. Essa regola il sistema nervoso, pulisce l’organismo, dissolve i depositi dannosi ed è un buon conduttore di magnetismo”.

CIBO
“L’igiene della vita dovrebbe cominciare con l’uso appropriato della luce immagazzinata nelle piante e nella frutta. Ogni organismo ha bisogno di una dieta specifica che è benefica sia per lo sviluppo fisico, mentale e spirituale dell’essere umano. Alle attuali condizioni di vita, si dovrebbe essere vegetariani. La carne introduce elementi negativi nell’organismo che sono troppo difficili da gestire. Essi producono un effetto negativo sia sul fisico che sulla mente. La vostra longevità dipende da una dieta corretta.

Attraverso il cibo assorbite materiale che usate non solo per costruire il vostro corpo ma anche la vostra anima. La dieta determina anche la vostra salute. Dovreste scegliere il cibo più puro e la migliore qualità per ottenere un effetto positivo sul vostro sistema. Non raccomando la carne poiché contiene poca luce e calore. frutta e verdura contengono più luce e calore. È meglio ricevere il cibo nella sua forma primaria. È consigliabile mangiare dopo l’alba al mattino e prima del tramonto la sera.

Dovreste mangiare in un buon stato d’animo, senza essere disturbati. È importante come mangiate il cibo. Pasti veloci e senza cura sono dannosi per l’organismo. Dovete mangiare consapevolmente per poter beneficiare del cibo. La cosa più importante è il sentimento di gratitudine mentre mangiate. Il vostro futuro dipende dal cibo che mangiate: tanto più puro e sano sarà, tanto più luminoso il futuro che avrete davanti”.

Peter Deunov

 

traduzione di Cristina Bassi

disinformazione.it

Sesso torrido

La temperatura equatoriale che da tempo ci rende torride le giornate fa sì che la parte fisica delle relazioni a volte sia più faticosa che divertente…. La pressione si abbassa insieme alle voglie, si suda a pensarci e spesso si preferisce tralasciare abbracci e momenti di intimità perdendo interesse per l’attività fisica più piacevole che è stata creata per la nostra evoluzione e la nostra gioia.

Per i fortunati che possono trovare il posto giusto un recente studio ha dimostrato che fare sesso in acqua sia molto più rilassante e soddisfacente permettendo di raggiungere l’eccitazione in modo intenso e rapido.

L’acqua è il nostro elemento naturale per eccellenza e quando vi siamo immersi ci riappropriamo di sensazioni ed emozioni che ci appartengono visceralmente entrando in contatto profondo con noi stessi e col nostro partner. Tra l’altro sostenendoci ci rende più leggeri e i nostri movimenti sono più fluidi e liberi di sperimentare nuove forme di gravità.


Comunque l’acqua si può trovare ovunque con un pò di fantasia o di faccia tosta….
Doccia o vasca da bagno consentono di abbandonarsi al piacere in un ambiente conosciuto e protetto mentre mare e piscine  possono dare una scossa di trasgressione godendo di effusioni in postazioni riparate avendo la percezione del “brivido sguardi indiscreti” sentendosi contemporaneamente difesi dall’acqua che fa da complice filtro di eccitanti giochi.

In particolare per il sesso femminile l’acqua è un ambiente che riesce a tranquillizzare e stimolare, poichè avvolge e protegge consentendo di abbandonarsi più liberamente. Esiste anche un mondo di gadget acquatico-erotici da dove si può accedere a un universo composto da amichevoli paperelle vibranti fino a libri hot (“acqua erotica”) a struttura impermeabile nati per essere letti nella vasca da bagno.

Il lato meno allegro, da tenere consapevolmente sotto controllo, sono le infezioni batteriche. L’estate è la situazione più a rischio proprio causa calore e umidità: ogni aumento di 10 gradi di temperatura le infezioni causate da batteri crescono del 17%. In acqua il preservativo non può essere usato perchè non è testata la sicurezza dei profilattici quando sono totalmente immersi in un liquido. Ovvio che esiste anche la possibilità gravidanza, l’acqua certo non è una barriera anzi semmai un conduttore e se la donna è in periodo fertile potrebbe aggiungersi un imprevisto lieto evento alla trasgressiva eccitazione della pratica acquatico-erotica.

Quindi via libera allo sperimentare e al divertimento erotico cercando piacere, refrigerio e nuove dimensioni della nostra sessualità avendo sempre attenzione e accortezza nel cogliere solo i buoni e freschi frutti che il nostro corpo è in grado di regalarci.

Silvia Paola

Manuale del Sesso Illuminato
Insegnamento per amanti superiori

Voto medio su 8 recensioni: Buono

€ 12.9

Acqua Solarizzata Blu e Ho’oponopono

Dottor-Ihaleakala-Hew-Len-Silvia-Paola-Mussini

con il dottor Ihaleakala Hew Len al Seminario Ho’oponopono Verona settembre 09

 

Dagli Egizi, gli Aztechi e nella medicina Cinese, insomma fin dall’antichità il colore è stato usato sia a scopo diagnostico che terapeutico. E nei tempi passati religione e medicina erano ben più concordi nella visione olistica, quindi anzichè trattare la malattia si agiva per riequilibrare corpo, mente e spirito.
Bere Acqua Solarizzata Blu è una semplice ed efficace scorciatoia per cancellare le memorie fisiche e psichiche ed accelerare il processo di pulizia attivato con il mantra “ti amo, mi dispiace, perdonami, grazie“.

Ci sono pochi consigli pratici per chi intraprende il percorso di Ho’oponopono tra questi il più facile ed immediato è quello di utilizzare l’Acqua solarizzata Blu.

acqua_vita

Noi siamo composti al 70% di acqua (l’adulto circa il 65%, il neonato 75%, nella terza età si arriva al 50% questo è il limite minimo sotto il quale i processi vitali si paralizzano) .
L’acqua è il solvente (per cui diluisce qualsiasi alimento ed elemento con cui entra in contatto, rendendolo più assimilabile o allentandone la durezza o la tossicità) ed il veicolo per trasportare in tutte le cellule i principi nutritivi, è garante della termoregolazione, di agevolare la digestione, di trasportare all’esterno dell’organismo le scorie e le tossine e principalmente di nutrire i tessuti dando sostegno alla nostra struttura “molle”.
L’acqua è assolutamente indispensabile, fondamentale e irrinunciabile per la nostra vita. Il consiglio è bere molta acqua. Ancora meglio è bere molta acqua e che sia acqua con un valore aggiunto.

Blu Tantra

In Ho’oponopono c’è un’evoluzione della cromoterapia: quest’acqua così trattata diviene una meravigliosa pratica per eliminare le memorie fisiche e psichiche, accelerando qualsiasi percorso di pulizia e di percorso verso quel Vuoto, il Punto Zero Limits la zona di connessione divina dalla quale è possibile accedere a veri e propri miracoli.
E’ bene essere consapevoli del potere dell’acqua solarizzata blu: bevendola concentriamoci sul fatto che entrando in noi ad ogni sorso, scendendo dentro il nostro corpo, sanerà ogni nostra cellula fisica e mentale e soprattutto svuoterà il subconscio dalle memorie negative e tossiche responsabili delle nostre percezioni errate e conseguentemente non felici nè propositive. Insieme al mantra “Ti amo mi dispiace perdonami Grazie” l’acqua blu solarizzata è un efficacissimo rituale di pulizia.

mani acqua

Procurati una bottiglia di vetro blu, (se non la trovi ricopri una bottiglia di vetro trasparente con del tulle o della carta blu), il tappo non deve essere metallico, e riempila con acqua di rubinetto. Sconsigliata l’acqua commerciale nella plastica o conservata, perchè è meno vitale e meno risonante. L’acqua presa direttamente dal rubinetto è in comunicazione con l’acquedotto, che è in comunicazione con tutto il percorso senza stop fino all’origine. E risuona con tutta l’acqua esistente nel mondo per memoria diretta, perchè quest’acqua non è stata trasportata, confezionata, imprigionata e il solarizzarla le dà un riequilibrio energetico e un’azione pulente profonda sulle tossine fisiche e psichiche.

L’ideale sarebbe trovare una sorgente o una fonte dove andare a far provvista, come faccio io, se l’acqua di casa fosse troppo calcarea o clorata.

Quindi posiziona la bottiglia blu alla luce del sole per minimo un quarto d’ora, il meglio per circa due ore. Nelle giornate nuvolose poni le bottiglie alla luce di una lampadina elettrica ma sarebbe bene farne scorta durante le giornate di sole. E’ consigliato di usare anche l’ispirazione, l’informazione sottile, per capire di quanto tempo quell’acqua ha bisogno di solarizzazione per essere efficace e poterti dare il massimo della sua energia di pulizia e di forza.

 

 

Afferma il dottor Ihaleakala Hew Len:

ogni uso è benefico e corretto per cucinare, per annaffiare le piante, per sciacquarsi dopo il bagno o la doccia, per dare agli animali, nel radiatore dell’auto, per fare cubetti di ghiaccio, nel ferro da stiro e ogni altro uso dell’acqua tradizionale.

Molto importante è berla quando si usa il computer poichè protegge, pulisce, facilita il lavoro.

Clicca sulla foto, oppure QUI per accedere alla pagina del nostro nuovo Kit di pulizia Acqua Solarizzata Blu (che contiene anche altri strumenti e relative istruzioni):

 

48 carte a colori
ISBN: 9788880936046

Prezzo € 15,90

Compralo su Macrolibrarsi

 

Lasciarsi Andare: Rock Water

Resistenza, rigidità, staticità

Questa è la condizione Rock Water.

Ho deciso di entrare nel vivo della floriterapia partendo dalla prima essenza, l’unica… che non non deriva da un fiore!

E’ l’acqua di roccia, l’acqua fresca e pura che scorre sulla pietra… incessante, leggera, avvolgente, scultrice e creatrice.

Bach prendeva quest’acqua dai freddi e incontaminati torrenti inglesi.. l’acqua che passa sulla pietra e continuamente la leviga, la forma e la consuma, caricandosi della sua parte minerale. L’acqua acquista proprietà, si nutre, e la pietra si ammorbidisce.

Rock Water spezza la nostra rigidità, il calco che si stratifica negli anni, sopra di noi, coprendo ciò che siamo realmente.
E chi siamo realmente? Nessuno può saperlo, se non noi.

Rock Water ci fa entrare in profondità, scavando con dolcezza, come lo scultore da un blocco di marmo trae forme umane o sovrumane.

La rigidità è intesa in tutte le sue forme:

– la componente psichica (mente) si esprime con una rigidità mentale, convinzioni immobili, poca malleabilità, maleducazione, idealismo ossessivo, a volte fanatismo, bigotteria per partito preso. Il soggetto Rock Water è una persona austera, è la persona che si ritiene “tutta d’un pezzo” (come la roccia, appunto). Tende a esprimere il proprio punto di vista, ma in modo freddo, senza lasciare spazio a nuove idee. Non è creativo e se lo è produce figure statiche, geometriche, lineari.

– la componente fisica (corpo) si esprime con rigidità soprattutto a livello dell’apparato osteo articolare, disturbi circolatori, crampi, anoressia, asma (come meccanismo di autopunizione), stitichezza, dolore cronico lombare da esigenze naturali represse, impotenza da puritanesimo, dermopatie liberatorie da tossicosi mentale autopunitiva, schiena curva o spalle rigide, cervicale. Viso contratto, espressione non benevola.

– la componente animica (spirito) si esprime con eccessiva osservanza religiosa, ascetismo ossessivo, ma anche ateismo, intolleranza verso forme di spiritualità nuove.

Nella sua forma liberata l’essenza floreale conduce ad una maggiore elasticità, propensione ai rapporti personali ma anche verso se stessi, libera dai condizionamenti culturali, leviga l’anima, ammorbidisce i legamenti corporei, riapre alla gioia di rapportarsi col mondo esterno senza dover innalzare barriere. Produce voglia di ballare, di muoversi, di sciogliersi ai piaceri della vita.

Questo è il primo passo da fare quando si vuole cominciare un cammino di auto guarigione o di consapevolezza profondo. Prima di tutto ammorbidirsi. Rendersi vulnerabili al mondo ci fa capire quanto sia inutile l’esigienza di ripararsi a qualcosa che non c’è. Quando si fa un passo verso il mondo, si scopre che anche il mondo sta facendo un passo verso di noi, avvolgendoci e volendoci tanto bene quanto noi ne vogliamo a esso.

Aprirsi alle persone in maniera spontanea e senza barriere può essere sconcertante.

Prova ad aprirti con sincerità ad uno sconosciuto, senza far scattare nessun tipo di autodifesa preventivo. Noterai lo stupore nell’altro, e anche tu a quel punto ti stupirai. Chi non si sente attaccato, a sua volta non ha bisogno di attaccare.

Se tu farai il primo passo, anche l’altro ne farà uno verso di te. Non è difficile, bisogna solo invertire un meccanismo istintivo. Noi siamo animali e gli animali che si sentono minacciati alzano il pelo e mostrano i denti, senza valutare la situazione oggettivamente. Inverti il meccanismo. Sperimentati. Per una volta mostrati vulnerabile. Se senti che stai per arrossire mostra il tuo viso all’altro, se stai tremando non nascondere le tue mani, se senti di voler bene senza motivo ad una persona che incontri per strada falle un sorriso. Non c’è nessun motivo di avere paura, per il semplice fatto che anche chi ti sta di fronte sta perdendo il suo tempo a pensare a cosa tu stia pensando di lui.

E una volta che hai sperimentato tutto questo per la prima volta chiediti: quante volte ho sprecato tante energie? Quante volte mi sono posto troppe domande su ciò che l’altro avrebbe potuto pensare di me? Quante opportunità ho perso? Quante persone non ho conosciuto?

E Rock Water ti darà la risposta: nessuna. Perchè tu sei qui e ora, non cristallizzarti anche nel tuo passato. Tu sei ora, e hai appena fatto un passo verso l’Unità.

Noi siamo nel Tutto, non siamo separati dal resto di menti-corpi-spiriti, ma anche materia inanimata, esseri di natura energetica, ecc…

Voler bene al mondo e accettarlo così com’è vuol dire volersi bene, e amarsi per la propria natura.

La rigidità è una condizione innaturale, poichè anche la pietra così solida si lascia levigare dall’acqua così liquida, senza avere paura, senza opporre resistenza.

Rock water

E in quel momento la pietra è Dio.

Fatti trapassare dal tutto, sii poroso, e in quel momento ti sentirai il tutto.

Dai e ricevi, sempre. Perchè non esiste nulla di assolutamente negativo nè nulla di assolutamente positivo. Non esiste ciò che è giusto o sbagliato. Il vero o il falso. Poichè tutto è diverso visto da un monte o da un fondale marino, ma sostanzialmente è lo stesso.

Semplicemente integra, spogliati, rivestiti di altro.

Fa di Te un essere evolutivo.

Laura Brizzi

Rock Water - Acqua di Roccia
Fiori di Bach

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

€ 8.9999

AMORE da conquistare e con cui stare








 VUOI PARTECIPARE AL PROSSIMO WEBINAR HO’OPONOPONO?

è mensile e gratuito!

Iscriviti alla nostra mailinglist per ricevere tutte le info sui webinar Ho’oponopono e scarichi subito l’omaggio di benvenuto: l’anteprima di Pulisco Vedo e Agisco – Ho’oponopono postmoderno.

Riceverai tutte le news e l’accesso al webinar mensile gratuito in diretta dalla Casa 108.

Potrai cancellarti dalla mailinglist in qualunque momento con un semplice clic.

EM Microrganismi Effettivi

Pulisco Vedo e Agisco

il mio Ho’oponopono

Mala 108 grani

Amore da conquistare

Lui Sa nel Grande Disegno

La perfetta pulizia di Ho’oponopono

Meditazione del Bosco Interiore

Libro consigliatissimo

Al Posto Tavola dell'Anima
Il cibo è un nostro prezioso amico che ci può aiutare a scoprire parti di noi ancora inesplorate
€ 11

Archivio

Visualizzazione guidata a 432hz

Meditazione guidata

Coaching con me

Armonizzarsi è connettersi, collegarsi al Tutto.

Bruno Groening

Sessione Ho’oponopono di coppia

Cerchio d’Amore

L’amore non è una passione. L’amore non è un’emozione. Non solo. L’amore è una comprensione profonda del fatto che in qualche modo l’altro ti completa. Qualcuno che ti rende un Cerchio perfetto. La presenza dell’altro rinforza la tua presenza. L’amore dà la libertà di essere se stessi, e amare davvero è volere il Bene dell'amato quanto il proprio.

Il mio sito principale

ℒℴ√ℰ ♡

ℒℴ√ℰ ℳ ﻉ ♡