Amore Gratitudine e Gioia

TriUnità

Ieri Chico un mio Amico di Facebook mi ha mandato un messaggio delizioso con una ancor più deliziosa poesia, mi piace  condividere con voi:

Ciao Silvia,
ho pensato a una piccola risposta/ringraziamento per il tuo consiglio/post. Io non so se sia pertinente o no, in questo periodo non so quasi niente, ma se non fossi così confuso, non mi sarei nemmeno spinto nemmeno fino a qui. Quindi… tutto bene, quel che finisce in “mi dispiace, ti prego perdonami, grazie, ti amo” 😀
E perdonami se ti sembro un po’ dissacrante…

Ecco, qui sotto la trovi. Fanne quel che preferisci.

 

TRE

Ci sono tre cherubini dentro di me
tre.

uno con le ali pesanti di lacrime
striscia su un pavimento troppo bagnato
striscia su quello che non è
fintoumile
non si muove dalle sue convinzioni

poi ce n’è un altro
con le ali bruciate di rabbia
urla, spacca e minaccia
lui odia il mondo
ma non lo cambia di un millimetro

e poi in fondo all’anima mia
proprio in fondo in fondo
ce n’è un altro

silenzioso

calmo

………….sorridente 🙂

mi dice cose che non direi mai
eppure vengono dalla parte più viva di me

io gli rispondo che è facile per lui parlare
ma che tra il dire e il fare
c’è sempre quel fottutissimo mare da attraversare,
allora lui si gira, chiude gli occhi e dice:

“Guardami le ali”

 

Amore Gratitudine e Gioia

Silvia Paola

II° Seminario Ho-oponopono col Dottor Hew Len 18 e 19 settembre 2010 in Italia

Ecco una fantastica notizia da comunicarvi! Il dottor Ihaleakala Hew Len sarà in Italia il 18 e 19 settembre al Palaterme di Riccione per il II° Seminario Italiano di Ho-oponopono dell’ Identità del Sé.

Questo appuntamento è già certificato nel calendario degli impegni del Dottor Len come si può leggere nel suo sito

http://www.hooponopono.org/classes-dates-locations.htm#eu

Come l’anno scorso l’organizzazione che si occupa del seminario italiano si può contattare sul sito http://www.hooponoponoitalia.it/ a cui fa capo l’ingegner Nello Ceccon (che è anche il titolare insieme a Stefania Montagna del Centro studi Sciamanici di Verona ) http://www.studisciamanici.it/

E in questo ottimo centro abbiamo frequentato un seminario base di Sciamanesimo di Guarigione il 12 e 13 dicembre scorso condotto in modo competente e veramente formativo da Nello e Stefania.

Ad aprile parteciperemo anche al II° Livello di Sciamanesimo e sarà molto interessante e piacevole ritornare ad esplorare, insieme ad altri “cercatori”, noi stessi e il nostro percorso energetico ancestrale per avanzare ulteriormente nella via della Conoscenza personale e del Tutto.

I dettagli dell’iscrizione al II° Seminario di Ho-oponopono dell’Identità del Sé condotto dal dottor Hew Len

Palaterme di Riccione Via Torino, 4/16 47838 Riccione (Rimini)-Italia
Data,Orario: Sabato, 18 Settembre e Domenica, 19 settembre, 2010
Dalle 10:00 alle 17:00 per entrambi i giorni
La registrazione inizia alle ore 9:00

Quote: Partecipante Adulto (oltre 14 anni): 395 Eu
435 Eu iscrivendosi la settimana del seminario
Partecipante Bambino (fino a 14 anni): 200 Eu *
Ai nuovi partecipanti è richiesta la lettera di: “Chi è il Responsabile?”

Partecipanti Ripetenti :
Adulto (oltre 14 anni): 155 Eu
Bambino (fino a 14 anni): 100 Eu

L’iscrizione anticipata viene accettata se l’intera quota viene pagata entro la mezzanotte del sabato della settimana precedente al seminario – entro sabato 11 settembre 2010

A chiunque faccia il pagamento dopo la mezzanotte del sabato della settimana precedente al seminario, dovrà pagare la quota per l’iscrizione nella settimana del seminario.
E’ responsabilità dello studente assicurarsi che il pagamento completo sia stato ricevuto.

http://www.hooponoponoitalia.it/hooponoponoitalia2010.pdf

http://www.ho-oponopono.info/

Buon Seminario!


Amore Gratitudine e Gioia

Silvia Paola

Amore Gratitudine e Gioia

anim-amata.2 gif

“Pensate ogni giorno a ringraziare il Cielo,

fino  a sentire che

tutto ciò che vi accade è per il vostro bene.

D’ora in poi dite:



“Grazie Signore, Grazie Signore…”


Ringraziate per ciò che avete

e per ciò che non avete,

per ciò che vi dà gioia

e per ciò che vi fa soffrire.

È così che alimenterete in voi la

fiamma della vita.



È una legge che bisogna conoscere:

nulla può resistere dinanzi alla Gratitudine.


Direte:

“Ma come si fa a ringraziare quando si è

infelici,

malati, in miseria? Non potremo mai!”


Sì che potrete, ed è questo il più grande segreto:

benché infelici,

riuscire a trovare una ragione per ringraziare!

Siete poveri? Siete malati?

Ringraziate!

Ringraziate!

Rallegratevi nel vedere gli altri ricchi,

in buona salute, nell’abbondanza,

e vedrete… poco dopo,

certe porte si apriranno e le benedizioni

cominceranno a riversarsi su di voi.”

Omraam Mikhaël Aïvanhov

 

 

Ti Amo, mi Dispiace, Perdonami, Grazie: La Pace è arrivata!

Dopo intensi mesi trascorsi a cercare, studiare e scegliere materiale, sempre praticando il Mantra benedetto “ti Amo, mi Dispiace, Perdonami, Grazie”, condividendo ed emozionandoci a ogni passo, siamo finalmente on line, in questa giornata del Solstizio d’Inverno, con il nostro lavoro di e su Ho’oponopono: La Pace comincia da Te

Non era “programmata” una data così importante, il 21 dicembre, un giorno particolarmente denso di energia cosmica!



ho-oponopono-pace-interiore-saya

Ma nelle innumerevoli coincidenze che ogni giorno sono arrivate con estrema naturalezza la strada  ci ha portato fino qui.

Una ricerca inevitabile perché parte dell’inevitabile cammino personale e noi SaYa, (Sandro e io), siamo adesso colmi di gioia e di gratitudine.

Mettendo in pratica l’insegnamento che questa disciplina offre, ovvero l’Amore innanzi a Tutto, il resto arriva come conseguenza di questo sentimento che riesce a trasmutare istantaneamente ogni molecola di qualsiasi essere e situazione esistente.

Come abbiamo detto ai nostri amici che ci seguono sui nostri blog siamo sicuramente un po’ frastornati, ma tanto tanto soddisfatti e infinitamente felici di poter condividere tutto questo con voi.

Amore Gratitudine e Gioia e che la Pace oltre Ogni Limite possano avvolgerci Tutti in un Unico abbraccio.


Sergio Ragaini: la mia testimonianza su Ho-oponopono

Una Preziosa e Interessantissima testimonianza di un caro Amico, Sergio Ragaini, musicista, poeta, scrittore, Uomo in ricerca Spirituale inevitabile e perenne, una persona che stimo davvero molto.

Sergio è riuscito qui ad esprimere ogni lato della sua pratica di Ho-oponopono dando angolature acute e centrate visioni della grandissima tecnologia che sta alla base dello straordinariamente efficace sistema Ho-oponopono.

GRAZIE Sergio Ti Amo, a presto

petal heart

Quando ho sentito parlare per la prima volta di Ho Oponopono avevo appena visto il film The Secret.

Mi aveva indubbiamente colpito in positivo. D’altra parte, già lo sapevo che i nostri Pensieri attirano la nostra Realtà.

Ma, credo, siano due cose differenti il saperlo ed il mentalizzarlo davvero, il farlo parte della propria vita.

Mi aveva molto colpito il fatto che, troppo spesso, pensiamo alle cose che non vogliamo. E queste si verificano. L’ho molto spesso verificato anche nella mia Vita: quello che non volevo si realizzasse, quello che maggiormente temevo, si è solitamente verificato. In qualche modo, mettendovi energia, e l’energia della Paura è molto forte, lo attraevo a me, facendo in modo che si verificasse.

Ho accettato di buon grado di scaricare il libro “Il Mondo è uno Specchio”. Che ho letto velocemente. Trovandolo, in ogni pagina, interessante e, sotto certi aspetti, originale. Visto che letteralmente “volavo” tra le pagine.

Cuore Volare

Infatti, notavo che andava a riprendere la Legge dell’Attrazione. Anche qui si diceva che i nostri pensieri creano la nostra Realtà.

Ho però notato subito una differenza: qui non si visualizzavano i desideri che si volevano raggiungere.

Infatti, questi venivano indicati come frutto della nostra Coscienza. La quale è spesso piena di problematiche da ripulire. E, quindi, se ci fidiamo di quello che la nostra Coscienza, oggi, desidera, desideriamo cose che non servono a migliorare la nostra Vita, ma piuttosto a peggiorarla.

Questo, dopo la visione di “The Secret”, dove invece veniva indicato chiaramente di “Chiedere” qualcosa, mi appariva davvero insolito e inusuale.

Tuttavia, ripensandoci, ho capito cosa si voleva indicare.

Per me, che conosco la Pratica Buddhista, e che ho frequentato per alcuni anni la Tradizione Tibetana ed quella Zen Vietnamita di Thich Nhat Hanh, uno dei motivi principali era stato l’eliminazione dei desideri e degli attaccamenti.

Questa proposta, quindi, mi sembrava in linea con quello che avevo conosciuto in questi Mondi Spirituali. La Legge d’Attrazione veniva salvaguardata, nel senso che veniva affermato che attraiamo noi la nostra Realtà. La differenza stava nel fatto che qui non si decideva “cosa” attrarre, ma ci si limitava a lavorare su di sé, per ripulire le memorie del passato.

In questo, si andava a liberarsi dai condizionamenti del passato, per iniziare una nuova Vita. Poi, non si desiderava nulla, ma ci si affidava. Ci si affidava alla nostra “Supercoscienza”, l’intelligenza Divina in noi,  Che sa quello che per noi serve.

Facevo in questo senso un esempio: supponiamo che una persona desideri una macchina sportiva, veloce. Ma questa persona guida piuttosto male, e non saprebbe gestirne la guida. Tuttavia la desidera. Averla, e poterla guidare, peggiorerebbe la sua vita, e gli farebbe correre dei rischi.

Ancora, una persona potrebbe desiderare una donna dalla quale è fortemente attratto. Questa donna, però, potrebbe rendere la sua vita non sicuramente bella e luminosa.

Se ci affidiamo alla pura Legge d’Attrazione, puntiamo verso quegli obiettivi. Ma questi non ci renderebbero felici.

Se, invece, ci limitiamo a ripulire quello che abbiamo dentro di noi, le memorie del passato, a lavorare su di noi, allora potremmo accorgerci che quella donna la desideriamo soltanto perché ci ricorda un modello che avevamo in noi, legato ad esperienze passate. E quella macchina sportiva la desideriamo soltanto per soddisfare un desiderio di apparire. Quando lavoriamo su di noi, potremmo accorgerci che apparire in quel modo non ci interessa più.

Se, invece, ci affidiamo alla nostra Supercoscienza, rinasciamo davvero rinnovati, e troveremo, sulla nostra strada, quelle cose e quelle persone che davvero miglioreranno la nostra vita.

In qualche modo, comunque, un desiderio potrebbe essere presente: quello del benessere interiore, della serenità e della gioia, E di provare sentimenti positivi e luminosi. Con questo, tutto verrà nel migliore dei modi, e lasceremo che l’Intelligenza Divina in noi non sia bloccata dalla Coscienza Limitante, ma che possa davvero librarsi nel cielo della consapevolezza. E se lasciamo fare alla nostra Supercoscienza, tutto apparirà davvero bellissimo.

Ho Oponopono, quindi, lavora molto di più sull’interiorità che sull’esteriorità. Lavora su quello che siamo veramente, su quello che davvero è dentro di noi. Salvaguardando comunque tutto quanto la Legge d’Attrazione afferma. Ma se cancelliamo le memorie del Passato, anche il nostro Presente e Futuro saranno migliori.

Liberi, finalmente, da condizionamenti e da immagini limitanti, avremo nella nostra vita quello che davvero la renderà speciale ed irripetibile. E questo ci giungerà non perché l’avremo voluto con forza, ma semplicemente perché avremo ripulito quelle immagini che ci bloccavano, che ci rendevano legati a qualcosa che non ci apparteneva.

E tutto in noi sboccerà davvero come bellissimo fiore a nuova Vita.

Fiori verso il Sole

Le tecniche che venivano proposte erano semplici, immediate. Le ho subito provate, messe in pratica.

Quando ho cominciato a ripetere le frasi indicate, ho sentito in me un calore, che proveniva dal petto (il chakra del Cuore). Come se qualcosa si stesse sciogliendo.

Davvero una bella sensazione di dolcezza e di gioia, che sgorgava gentile e luminosa da me.

Ho insistito, continuando a ripeterle ancora ed ancora. Man mano che le ripetevo, sentivo la rabbia che diveniva pace e serenità. Sentivo tutto come più semplice, più dolce, più bello. Sentivo l’energia che fluiva in me.

Ho poi stampato il Poster, in formato A4, che ho appeso sopra di me. L’ho osservato, ripetendo mentalmente le frasi. Ho percepito una bellissima energia che fluiva da me.

I suoi colori attraggono, calamitano, come il volto sorridente del Dr. Len. Davvero un senso di benessere e di gioia si impadroniva di me.

Ho continuato a ripetere le frasi, nei giorni successivi. E vedevo che attorno a me cambiavano i colori, divenivano differenti. Dove prima c’era ansia, lentamente nasceva sicurezza ed energia. Dove c’era un atteggiamento non sicuro, la sicurezza nasceva come onde di bellezza che venivano verso di me. Tutto rifioriva.

Ora pratico queste tecniche in ogni momento in cui posso. Appena potrò berrò anche l’Acqua Solarizzata Blu. Per quanto riguarda la Respirazione “Ha”,  sinceramente devo vincere qualche resistenza, dovuta al fatto che il respiro viene trattenuto per sette secondi. E questo mi convince non molto. Ma imparerò a fidarmi anche di questa tecnica, che sicuramente aiuterà a liberare ulteriormente le mie memorie.

La bellezza di tecniche di questo tipo è che ci si preoccupa di ripulire, senza andare ad indagare più di tanto sulle cause che hanno provocato la memoria.

Infatti, quando c’è un problema a livello di sé, ci sono spesso due alternative: la prima è quella di trovarne le cause. Ma queste potrebbero essere mai reperite. Infatti, se consideriamo che siamo qui da sempre, ogni causa ne avrà un’altra, e poi un’altra ancora. Il lavoro potrebbe essere infinito. E non terminare mai.

Un’altra possibilità, che sinceramente vedo come più tangibile, è quella di considerare la Mente come una serie di programmi che sono inseriti. Il computer è bellissimo, ma se i programmi inseriti non vanno bene, o se vi sono dei virus, non funzionerà adeguatamente.

A questo punto, ci si può anche preoccupare di come questi programmi sono giunti nel Computer. Si può cercare di comprendere chi li ha inseriti, in quali remote circostanze, con quali modalità.

Tuttavia, questo non aiuta a cambiarli.

L’evidenza è che ci sono dei programmi che non vanno, ci sono dei virus, e tutto questo va ripulito, per poter utilizzare il Computer in modo adeguato.

Per farlo, però, non ci interessa chi abbia inserito questi programmi, o da dove siano giunti. Può servire, questo è vero, per evitare che ancora ne entrino. Ma non è una cosa funzionale al fine di ripulire. Per ripulire occorre modificare le istruzioni dei programmi che non funzionano, sostituirli eventualmente con altri programmi funzionanti o comunque migliori e più adatti al Computer in questione, e ripulire il computer da eventuali virus.

A questo punto, se ci muniamo di un buon Antivirus, e di adeguati programmi di protezione, i Virus non ci minacceranno più. O se, addirittura, passiamo ad un Sistema Operativo che non è attaccabile da Virus, il problema non si porrà più.

Credo che la Via sia questa: perseguire la strada del ripulire e del sostituire i programmi che abbiamo dentro, invece che quella che porterebbe a cercarne le cause, che potrebbero non trovarsi (e, una volta trovate, non è detto che il problema si risolva!).

Quando un problema è ripulito, quando un programma è modificato o sostituito, il vecchio programma non ha più scopo e valore. E viene a svanire.

Il tutto, poi, avviene in modo rapido, e si possono ritrovare risultati in un tempo davvero breve.

E questo ho potuto sperimentarlo personalmente.

Credo che la Via sia questa. E Ho–Oponopono la percorre in modo dolce e gentile, davvero in un modo “Spirituale”.

Essendo noi Campi di Energia, e la Fisica Moderna lo afferma con chiarezza, la nostra Realtà è nelle nostre mani.

mani cuore

Ed il modo migliore per avere quello che davvero ci serve dalla Vita per la nostra felicità interiore è affidarsi all’Intelligenza Divina, a quella Supercoscienza che è la parte più vera del nostro Sé.

E la nostra Vita comincerà a rifiorire.

Sergio Ragaini

soffiodipoesia@tiscali.it
http://digilander.libero.it/soffiodipoesia/

http://it.groups.yahoo.com/group/Medicina-e-Cultura/

http://www.ho-oponopono.info/

Amore Gratitudine e Gioia

Silvia Paola

AMORE da conquistare e con cui stare








 VUOI PARTECIPARE AL PROSSIMO WEBINAR HO’OPONOPONO?

è mensile e gratuito!

Iscriviti alla nostra mailinglist per ricevere tutte le info sui webinar Ho’oponopono e scarichi subito l’omaggio di benvenuto: l’anteprima di Pulisco Vedo e Agisco – Ho’oponopono postmoderno.

Riceverai tutte le news e l’accesso al webinar mensile gratuito in diretta dalla Casa 108.

Potrai cancellarti dalla mailinglist in qualunque momento con un semplice clic.

EM Microrganismi Effettivi

Pulisco Vedo e Agisco

il mio Ho’oponopono

Mala 108 grani

Amore da conquistare

Lui Sa nel Grande Disegno

La perfetta pulizia di Ho’oponopono

Meditazione del Bosco Interiore

Libro consigliatissimo

Al Posto Tavola dell'Anima
Il cibo è un nostro prezioso amico che ci può aiutare a scoprire parti di noi ancora inesplorate
€ 11

Archivio

Visualizzazione guidata a 432hz

Meditazione guidata

Coaching con me

Armonizzarsi è connettersi, collegarsi al Tutto.

Bruno Groening

Sessione Ho’oponopono di coppia

Cerchio d’Amore

L’amore non è una passione. L’amore non è un’emozione. Non solo. L’amore è una comprensione profonda del fatto che in qualche modo l’altro ti completa. Qualcuno che ti rende un Cerchio perfetto. La presenza dell’altro rinforza la tua presenza. L’amore dà la libertà di essere se stessi, e amare davvero è volere il Bene dell'amato quanto il proprio.

Il mio sito principale

ℒℴ√ℰ ♡

ℒℴ√ℰ ℳ ﻉ ♡