Grazie

Masaru Emoto Trieste 28 marzo 2010 Cerimonia dell’Acqua

Ci siamo alzati eccitatissimi domenica 28 marzo. Alle 8,30 eravamo già sul molo scintillante di sole in attesa di questo momento che neppure era sul programma.
La sera prima, nel congedarci dalla lunga giornata e finito l’ultimo argomento, l’intenso confronto “Fisica Quantistica verso Memoria dell’Acqua” tra Amit Goswami e il dottor Emoto

ci hanno con semplicità informato che prima di ricominciare le conferenze (che avrebbero avuto l’inizio alle 10 con Anton Ponce e Manitonquat a nostra disposizione per domande e confronti) il dottor Masaru Emoto ci avrebbe condotto in un viaggio nella Cerimonia della Benedizione dell’Acqua sul molo accanto al Palazzo dei Congressi.

E quindi anche il fatto di non aspettarci questo ennesimo regalo, che i 13 magici ragazzi racchiusi in un nome che ci piace pronunciare, Gendai Reiki Italia, ci ha riempito di gratitudine e di certezze. L’Universo risponde, l’Universo regala, l’Universo è generoso quando si comunica con Amore. Quando si ha una traccia ma lo si lascia fare, quando ci si fida di lui e ci si affida alle sue braccia. gioiosi e grati.

Emozionati aspettavamo con i nostri nuovi amici conosciuti da poco e da moltissimo da parte del cuore, con la nostra bottiglia di acqua solarizzata sulla quale abbiamo attaccato le etichette che focalizzano e catalizzano Amore, e volentieri abbiamo dato un po’ di questa acqua (e anche di etichette) a chi aveva dimenticato che si poteva anche avere un’azione energetica ancora più personale captando l’essenza di tutto questo Amore a nostra disposizione, espresso per l’Armonia dell’intero pianeta di cui l’Acqua è il sistema che “riflette” e “risuona” più di ogni altro con qualsiasi forma di Vita.

Sandro dona a Masaru Emoto le etichette propositive ed energizzanti da applicare sulla bottiglia dell’acqua o ovunque.

Ci riempiva il cuore anche focalizzare che noi siamo arrivati qui, in questa manifestazione sacra, per una decisione tardiva e repentina. Qualcosa mi faceva sentire un senso di irrequietezza e mi faceva svegliare prima dell’alba con un interrogativo “senso” di dover fare “qualcosa” ma non capivo cosa…(questa sorta di inquietudine è durata tre giorni) DOVEVAMO essere qui! Tra l’altro dopo aver chiesto dritte telefoniche per l’albergo a Francesca (Tuzzi, una delle organizzatrici) ci siamo trovati grati ospiti di un caro amico, collega e compagno di avventura come se fosse stato scritto, o meglio per quella catena di episodi che formano la vita e, come quando si attraversa un ruscello gentile ed i piedi appoggiano senza sforzi nè timori su stabili sassi che accompagnano e ti depongono sull’altra riva.
Qui e Ora.
Qui sul molo ad aspettare emozionati il dottor Masaru Emoto che ci ha condotto in un momento vivo, utile, spirituale, concreto ed estremamente coinvolgente.
Guardate ed ascoltate questi video che Sandro ha ripreso (io non so come riesca a tenere tanto tempo il polso fermo!) con il telefono e col sole un po’ a sfavore ma non potevamo permetterci di perdere un’occasione del genere da poter condividere con i nostri lettori che sono sempre più compagni di scoperte e di avventura, e che in migliaia seguono i nostri siti.

Il video integrale eccolo qui: https://www.youtube.com/watch?v=7TXxvQKaCkg

 


Guardate, ascoltate e come noi lasciatevi coinvolgere dall’Emozione e dalla potenza dei concetti, delle parole, delle preghiere.


Dall’Amore.

Quell’Amore che riesce a fare miracoli e che ogni giorno noi vediamo materializzarsi nelle nostre vite.
E ogni persona che incontriamo fa parte di questo miracolo e di conseguenza fioriscono idee e opportunità, come anche questa settimana ha saputo creare.

Sa e Ya

Questo e non solo questo anche a tutti voi io e Sandro auguriamo dal profondo del cuore, e molto di più. Auguriamo che vi arrivi ciò che vi fa gioire e vibrare di Gratitudine. Perchè nell’Universo tutto è Vibrazione, e da lì si compone il Miracolo.

Ti Amo mi Dispiace Perdonami Grazie.

 

 

 

Acqua Solarizzata Blu e Ho’oponopono

Dottor-Ihaleakala-Hew-Len-Silvia-Paola-Mussini

con il dottor Ihaleakala Hew Len al Seminario Ho’oponopono Verona settembre 09

 

Dagli Egizi, gli Aztechi e nella medicina Cinese, insomma fin dall’antichità il colore è stato usato sia a scopo diagnostico che terapeutico. E nei tempi passati religione e medicina erano ben più concordi nella visione olistica, quindi anzichè trattare la malattia si agiva per riequilibrare corpo, mente e spirito.
Bere Acqua Solarizzata Blu è una semplice ed efficace scorciatoia per cancellare le memorie fisiche e psichiche ed accelerare il processo di pulizia attivato con il mantra “ti amo, mi dispiace, perdonami, grazie“.

Ci sono pochi consigli pratici per chi intraprende il percorso di Ho’oponopono tra questi il più facile ed immediato è quello di utilizzare l’Acqua solarizzata Blu.

acqua_vita

Noi siamo composti al 70% di acqua (l’adulto circa il 65%, il neonato 75%, nella terza età si arriva al 50% questo è il limite minimo sotto il quale i processi vitali si paralizzano) .
L’acqua è il solvente (per cui diluisce qualsiasi alimento ed elemento con cui entra in contatto, rendendolo più assimilabile o allentandone la durezza o la tossicità) ed il veicolo per trasportare in tutte le cellule i principi nutritivi, è garante della termoregolazione, di agevolare la digestione, di trasportare all’esterno dell’organismo le scorie e le tossine e principalmente di nutrire i tessuti dando sostegno alla nostra struttura “molle”.
L’acqua è assolutamente indispensabile, fondamentale e irrinunciabile per la nostra vita. Il consiglio è bere molta acqua. Ancora meglio è bere molta acqua e che sia acqua con un valore aggiunto.

Blu Tantra

In Ho’oponopono c’è un’evoluzione della cromoterapia: quest’acqua così trattata diviene una meravigliosa pratica per eliminare le memorie fisiche e psichiche, accelerando qualsiasi percorso di pulizia e di percorso verso quel Vuoto, il Punto Zero Limits la zona di connessione divina dalla quale è possibile accedere a veri e propri miracoli.
E’ bene essere consapevoli del potere dell’acqua solarizzata blu: bevendola concentriamoci sul fatto che entrando in noi ad ogni sorso, scendendo dentro il nostro corpo, sanerà ogni nostra cellula fisica e mentale e soprattutto svuoterà il subconscio dalle memorie negative e tossiche responsabili delle nostre percezioni errate e conseguentemente non felici nè propositive. Insieme al mantra “Ti amo mi dispiace perdonami Grazie” l’acqua blu solarizzata è un efficacissimo rituale di pulizia.

mani acqua

Procurati una bottiglia di vetro blu, (se non la trovi ricopri una bottiglia di vetro trasparente con del tulle o della carta blu), il tappo non deve essere metallico, e riempila con acqua di rubinetto. Sconsigliata l’acqua commerciale nella plastica o conservata, perchè è meno vitale e meno risonante. L’acqua presa direttamente dal rubinetto è in comunicazione con l’acquedotto, che è in comunicazione con tutto il percorso senza stop fino all’origine. E risuona con tutta l’acqua esistente nel mondo per memoria diretta, perchè quest’acqua non è stata trasportata, confezionata, imprigionata e il solarizzarla le dà un riequilibrio energetico e un’azione pulente profonda sulle tossine fisiche e psichiche.

L’ideale sarebbe trovare una sorgente o una fonte dove andare a far provvista, come faccio io, se l’acqua di casa fosse troppo calcarea o clorata.

Quindi posiziona la bottiglia blu alla luce del sole per minimo un quarto d’ora, il meglio per circa due ore. Nelle giornate nuvolose poni le bottiglie alla luce di una lampadina elettrica ma sarebbe bene farne scorta durante le giornate di sole. E’ consigliato di usare anche l’ispirazione, l’informazione sottile, per capire di quanto tempo quell’acqua ha bisogno di solarizzazione per essere efficace e poterti dare il massimo della sua energia di pulizia e di forza.

 

 

Afferma il dottor Ihaleakala Hew Len:

ogni uso è benefico e corretto per cucinare, per annaffiare le piante, per sciacquarsi dopo il bagno o la doccia, per dare agli animali, nel radiatore dell’auto, per fare cubetti di ghiaccio, nel ferro da stiro e ogni altro uso dell’acqua tradizionale.

Molto importante è berla quando si usa il computer poichè protegge, pulisce, facilita il lavoro.

Clicca sulla foto, oppure QUI per accedere alla pagina del nostro nuovo Kit di pulizia Acqua Solarizzata Blu (che contiene anche altri strumenti e relative istruzioni):

 

48 carte a colori
ISBN: 9788880936046

Prezzo € 15,90

Compralo su Macrolibrarsi

 

Ho’oponopono: il Mantra

Ti Amo, Mi Dispiace, Perdonami, Grazie!

MANTRA da mana = mente, traya = liberazione.
Vibrazione sonora spirituale che ha l’effetto di liberare l’essere, purificando la mente dalle contaminazioni, dalle sue tendenze materiali.

Recitare un mantra è una pratica antichissima presente in tutte le tradizioni buddhiste, e in tante antiche tradizioni orientali e non.

La recitazione di un mantra, normalmente genera una grande carica interiore che aiuta a sopportare meglio i problemi contingenti e soprattutto a trasformarli o a trasmutarli (immagine cara all’Ho-oponopono).

Il mantra, a differenza della pratica silenziosa della meditazione, ha un grande potere in più, mistico se vogliamo, e che consiste nella fortissima influenza energetica che genera sugli eventi della propria vita indirizzandoli consapevolmente nella direzione voluta.

Recitando anche solo mentalmente, ma spesso meglio a voce alta o a mezza voce, un mantra, si mettono in moto vibrazioni mentali sottili che interagiscono con l’universo, con gli esseri viventi, con i fenomeni e con le situazioni che ci coinvolgono più o meno personalmente.

La mente, secondo la maggior parte delle interpretazioni antiche orientali, è vuota o interdipendente, ovvero, per esistere deve dipendere da certe condizioni . Freud ha paragonato la mente umana ad un iceberg, la cui piccola parte emersa corrisponde all’Ego, mentre la grossisima porzione sommersa rappresenta l’inconscio, il bambino interiore.

Le vibrazioni prodotte dal suono mantrico attivano i poteri celati nel profondo di questa parte misteriosa della mente umana, di cui l’ego è inconsapevole, dando vita movimenti energetici che si manifestano nella sua realtà che coinvolge l’individuo stesso.

Per questo la pratica mantrica è conosciuta da sempre come la strada dell’energia che si muove seguendo le regole della legge universale di causa ed effetto.

Nei Veda il mantra è la fonte primaria da cui è scaturito l’universo , nella Bibbia: “all’inizio era il Verbo”, è la vibrazione primordiale presente in ogni cosa, il motore dell’universo. Attraverso lo studio e la ricerca sui mantra gli antichi saggi hanno scoperto come possiamo entrare in armonia con il cosmo e con noi stessi.

L’utilizzo dei suoni a scopo spirituale è una tecnologia usata universalmente da sempre (cos’è la recitazione del rosario?).

Quando recitiamo un mantra non facciamo altro che richiamare su di noi o nell’ambiente che ci circonda una data qualità del Divino; dunque se il mantra è energeticamente unito con una qualità divina, quando lo recitiamo richiamiamo una suddetta qualità al nostro interno, permettendoci di svolgere un lavoro su noi stessi!

Il ripetere una frase o piu’ frasi, anche incomprensibili a volte o anche senza consapevolezza, libera la mente da pensieri ricorrenti e negativi lasciando affiorare la parte piu’ profonda di noi stessi.

Ti Amo, Mi Dispiace, Perdonami, Grazie, Ti Amo,  Mi Dispiace, Perdonami, Grazie, Ti Amo, Mi Dispiace, Perdonami, Grazie, Ti Amo, Mi Dispiace, Perdonami, Grazie, Ti Amo, Mi Dispiace, Perdonami, Grazie, Ti Amo, Mi Dispiace, Perdonami, Grazie, Ti Amo! Mi Dispiace, Perdonami, Grazie, Ti Amo, Mi Dispiace, Perdonami, Grazie, Ti Amo, Mi Dispiace, Perdonami, Grazie, Ti Amo!

Puoi acquistare il mantra audio/video di SaYa QUI

mantra-hooponopono-saya

SaYa ama infinitamente Ho’oponopono

dr Hew Len e Silvia Paola Mussini
Il mio incontro con il dottor Ihaleakala Hew Len

 

Mi dispiace (con tenerezza e partecipazione nei confronti della situazione a cui si riferisce, o a una persona, a un fatto…soprattutto a se stessi, ammettere che ciò che impensierisce sta Davvero pesando. Abbracciare il proprio cuore e farlo sentire caldo e compreso)

Perdonami, o ti perdono, a seconda di dove è indirizzata l’energia del fatto- a se stessi fondamentalmente e al fatto che permettiamo agli eventi di darci tanto dolore o al fatto che spesso ci bistrattiamo trattandoci ben peggio di come possono fare gli altri, magari perchè non soddisfiamo una “media” o un eccellenza di comportamento che riteniamo doverosa…)

Grazie !! Grazie per tutte le cose belle che ci sono, che esistono, che abbiamo fatto e creato, grazie del fatto di aver fatto un atto di umiltà e insieme di forza per esserco dispiaciuti e scusati, e per andare a ripulire, volenterosi e pieni di fiducia relativizzando la nostra responsabilità nel darci tanto peso e tanto dolore.

Ti Amo! Ti amo Dio, o ti amo Universo o Creatore o Energia o il Tutto! Ti amo Tutto, ti amo Mondo, ti amo Spazio, ti amo mare, ti amo cielo, ti amo persone, ti amo famiglia, amici, amanti, mariti, figli, gattini e fiorellini e qualsiasi cosa esite, perchè ciò che esiste, perchè qualunque cosa che esite è nata per un atto di Amore.

E soprattutto “TI AMO Me Stesso”, ti amo con tutta l’anima, il cuore, il sentimento, l’intenzione. Ti Amo me stesso con tutto l’Amore di cui sono capace.

Ti amo infinitamente e da oggi ti darò il meglio! Il Tempo migliore, il cibo migliore, il vestito migliore, il rossetto migliore, l’attenzione migliore, le idee migliori, i presagi migliori, gli amici migliori, le letture migliori, i progetti migliori, le Creazioni i migliori!
Il meglio e il migliore di quello che posso.

Amore Gratitudine e Gioia
Silvia Paola

 

ho-oponopono-pace-interiore-saya

Ho’oponopono – La Pace comincia da Te

Ho’oponopono come e perchè

hooponopono_logo1

Forse hai provato una serie di metodi spirituali diversi, pratiche o inseguimenti e non hai visto i risultati che avevi sperato. O forse sei uno di quelli che ha letto un certo numero di libri, si è unito a un gruppo o più gruppi, ma hai visto che la tua vita rimane essenzialmente la stessa di quando hai iniziato. E, in definitiva, hai finito per sentirti un po’ deluso e frustrato.

O forse, d’altra parte, sei quello che avuto fortuna (la fortuna non esiste!) con qualche particolare pratica o con qualche un metodo, ma cerchi di migliorare la tua crescita spirituale e l’evoluzione del tuo essere in maniera sostanziale.

Ho’oponopono potrebbe essere quello di cui hai bisogno.

Non hai mai sentito parlare di Ho’oponopono e non riesci nemmeno a pronunciarlo?

Ho’oponopono è, senza dubbio, uno dei metodi migliori mai creato per ottenere cambiamenti profondi e duraturi nella tua vita.
Ha il potenziale per realizzare miracoli incredibili nella nostra vita, se si è disposti a praticarlo con dedizione e con un buon grado di diligenza.

La dedizione e l’impegno sono ingredienti assolutamente essenziali per avere successo con questo metodo. Un approccio tiepido semplicemente non funziona.

Ogni volta che cerchiamo di ottenere dei cambiamenti profondi e duraturi nella nostra vita, è richiesto sempre almeno uno sforzo sincero e appassionato e Ho’oponopono non è diverso.
Al fine di manifestare dei miracoli nella nostra vita, Ho’oponopono richiede la partecipazione continua e attiva quotidiana.

Questa era la cattiva notizia, quella buona è che Ho’oponopono è molto facile e molto semplice da praticare.

hooponopono_sm

Ho’oponopono è un antico sistema di guarigione presente nella cultura hawaiana da secoli. In poche parole Ho’oponopono aiuta a stabilire un collegamento diretto con la coscienza divina che esiste in tutti noi (il nostro Io Superiore). Ci insegna come instaurare un legame profondo e permanente.

Il primo principio alla base di Ho’oponopono è che siamo responsabili al 100% di tutto ciò giunge alla nostra consapevolezza. Non importa cosa, o chi fisicamente l’abbia compiuto. Se lo sappiamo, ne siamo responsabili, senza eccezioni. Niente scuse. Questa responsabilità si riferisce a TUTTO.
Ma il bello è che se ne siamo reaponsabili significa che siamo anche in grado di modificarlo.

Questo concetto può cambiarci la vita!

“Ho’oponopono dell’Identità del Sé” è un processo hawaiano di soluzione dei problemi il cui scopo è quello di liberare, sciogliere le memorie che sono le responsabili della manifestazione dei problemi nella nostra vita quotidiana.

Quando siamo disposti ad assumerci responsabilità e a lasciarci andare, ciò che è giusto e perfetto si realizza.

Il processo di Ho’oponopono prevede un approccio graduale per raggiungere la pace, l’equilibrio e un nuovo senso della vita attraverso la comprensione della propria IDENTITÀ.

Fondato dalla Kahuna au Lapa Morrnah Nalamaku Simeona, La Fondazione della I, Inc. Freedom of the Cosmos è una organizzazione no-profit che promuove Ho’oponopono dell’Identità del Sé negli Stati Uniti, in Canada, in Europa e in Asia”.

Amore Gratitudine e Gioia
Silvia Paola

 

silvia_paola_mussini-il-mio-ho-oponopono-ebook

AMORE da conquistare e con cui stare








 VUOI PARTECIPARE AL PROSSIMO WEBINAR HO’OPONOPONO?

è mensile e gratuito!

Iscriviti alla nostra mailinglist per ricevere tutte le info sui webinar Ho’oponopono e scarichi subito l’omaggio di benvenuto: l’anteprima di Pulisco Vedo e Agisco – Ho’oponopono postmoderno.

Riceverai tutte le news e l’accesso al webinar mensile gratuito in diretta dalla Casa 108.

Potrai cancellarti dalla mailinglist in qualunque momento con un semplice clic.

EM Microrganismi Effettivi

Pulisco Vedo e Agisco

il mio Ho’oponopono

Mala 108 grani

Amore da conquistare

Lui Sa nel Grande Disegno

La perfetta pulizia di Ho’oponopono

Meditazione del Bosco Interiore

Libro consigliatissimo

Al Posto Tavola dell'Anima
Il cibo è un nostro prezioso amico che ci può aiutare a scoprire parti di noi ancora inesplorate
€ 11

Archivio

Visualizzazione guidata a 432hz

Meditazione guidata

Coaching con me

Armonizzarsi è connettersi, collegarsi al Tutto.

Bruno Groening

Sessione Ho’oponopono di coppia

Cerchio d’Amore

L’amore non è una passione. L’amore non è un’emozione. Non solo. L’amore è una comprensione profonda del fatto che in qualche modo l’altro ti completa. Qualcuno che ti rende un Cerchio perfetto. La presenza dell’altro rinforza la tua presenza. L’amore dà la libertà di essere se stessi, e amare davvero è volere il Bene dell'amato quanto il proprio.

Il mio sito principale

ℒℴ√ℰ ♡

ℒℴ√ℰ ℳ ﻉ ♡